5 fatti sulle rughe, vero o falso?

Rughe, vero o falso? Vogliamo “giocare” con 5 fatti, alcuni veri, alcuni falsi che riguardano questo inestetismo epidermico temuto da tantissime persone. Che non dovrebbero averne paura, già solo per evitare che ulteriori rughe compaiano sul loro viso.

5 migliori creme antirughe

Quali sono le migliori creme antirughe per mantenere una pelle del viso giovane e elastica nonostante il trascorrere del tempo? Molte sono quelle in commercio e dunque non c’è che l’imbarazzo della scelta. Vediamo quali sono le 5 migliori creme antirughe da utilizzare anche in ottica preventiva, per idratare a fondo l’epidermide e renderla tonica. La classifica si basa sul rapporto qualità-prezzo.

Rughe da fumo di sigaretta, si dimostrano 5 anni in più

Donne avvisate… mezze salvate. Che il fumo di sigaretta non sia un toccasana per la salute è oramai notorio, così pure il fatto che fumare faccia venire le rughe. Gli esperti le chiamano “smoking lines”. A conferma dei danni sulla pelle del viso, lo studio condotto chirurghi plastici della University hospital case medical and school of medicine di Cleveland su 79 coppie di gemelli di 48 anni di età media (in maggioranza donne) fumatori e non.

Sembri arrabbiato? Potrebbe essere una sindrome

La chiamano la sindrome della faccia bisbetica. In inglese se possibile suona ancor peggio: è stata infatti soprannominata BRF, Bitchy Resting Face, ed è una particolare condizione che colpisce i lineamenti facciali delle persone, facendole apparire arrabbiate, scontrose e antipatiche anche quando non lo sono.

Rughe viso e occhi, tra i rimedi l’alimentazione

Altolà al bisturi… le rughe si combattono a tavola! Eh si, perché alcuni cibi sono una vera panacea contro l’invecchiamento della pelle come le zucchine in insalata, la pasta di farro o il pollo. La dottoressa Gabriella Fabbroncini, docente alla Federico II Napoli, non ha dubbi, alcuni accorgimenti alimentari possono essere un vero elisir di bellezza.

Rughe contorno occhi, l’agopuntura è efficace?

Le rughe del contorno occhi sono quelle che maggiormente preoccupano il gentil sesso. In questa zona del viso, infatti, la pelle ha uno spessore particolarmente ridotto e presenta una grande mobilità muscolare. Questo significa che richiede una cura più minuziosa rispetto al resto. In questo senso, l’agopuntura può essere una valida alleata nel combattere i segni del tempo, tanto da essere ritenuta un’alternativa al lifting.

Rughe, nuovi rimedi a base di mangostano e açai

Negli ultimi tempi, nell’ambito della cosmetica, sono sempre più diffuse le sostanze esotiche come l’açai e il mangostano. Si tratta, infatti, di frutti originari delle foreste tropicali, particolarmente ricchi di antiossidanti, che promettono di rendere la pelle più luminosa e soprattutto più giovane. Secondo i valori Orac (la scala che stima la capacità antiossidante), svolgerebbero un’azione anti-invecchiamento che supera di gran lunga il melograno o il mirtillo.

Addio alle rughe con il massaggio Tuina

Perché ricorrere al bisturi per “cancellare” le rughe, quando si può risolvere tutto con il massaggio cinese Tuina? In modo del tutto naturale, infatti, questa tecnica applicata al viso è in grado di spianare i solchi lasciati dal tempo e di tonificare la pelle.

Rughe, cicatrici e smagliature: ecco le proprietà dell’olio di rosa mosqueta

La rosa mosqueta, è un’alleata preziosa contro rughe, smagliature e cicatrici, grazie alle sue virtù addolcenti e rigeneranti. La rosa mosqueta, chiamata anche il fiore della giovinezza, è una pianta selvatica che cresce sulle Ande dell’America Meridionale, soprattutto in Cile, ma è conosciuta anche in Europa.

In particolare, l’olio di rosa mosqueta, apprezzato per le sue proprietà antiage, viene estratto dai semi, ed è ricco di acidi grassi essenziali polinsaturi, fondamentali per la rigenerazione delle membrane cellulari, e di vitamina A, un’amica della pelle, che svolge una funzione epitelioprotettiva e anti-invecchiamento.

Viso ed occhi: i consigli dei dermatologi per combattere le rughe

Viso ed occhi, le parti più esposte al confronto quotidiano con il prossimo e con lo specchio e al contempo quelle caratterizzate da una pelle particolarmente sensibile e soggetta a manifestare i segni del tempo: le rughe. Numerose sono oggi le tecniche per combatterle, grazie alle moderne acquisizioni della ricerca scientifica in campo di bellezza, ma molto si può fare anche per prevenire. Una sorta di vero e proprio decalogo è stato stilato a conclusione dell’incontro internazionale che si è svolto a Capri “Corso pratico di Cosmetologia Hair&Nail and Anti-Aging” organizzato dalla Clinica Dermatologica dell’Università di Napoli Federico II e dall’Università di Miami in Florida. Eccolo:

Rughe: come toglierle senza lifting chirurgico

Attualmente la bellezza e la giovinezza della pelle rappresentano un imperativo per la maggior parte delle donne e anche per molti soggetti di sesso maschile: la ricerca tecnologica ha messo a punto numerose metodiche in grado di prevenire e curare i segni dell’invecchiamento cutaneo. Una di queste è la Radiofrequenza non Abla­tiva, il cui target è la lassità cutanea. Questa me­todica sfrutta la produzione di calore da parte dei tessuti in seguito alla applicazione di una corrente elettrica che modifica le cariche elettri­che molecolari determinando un movimento di ioni: la naturale resistenza che la cute vi oppone (impendenza) produce calore.

Si formano microzone di cute vaporizzata circondate da tessuto indenne dal quale si innescano i processi riparativi che conduco­no ad una guarigione rapida. L’integrità della cute è conservata consentendo la ripresa im­mediata della vita di relazione. Prima di iniziare il trattamento è fondamen­tale illustrare al paziente la metodica in maniera chiara e creare aspettative realistiche: la RF non è un “lifting non chirurgico“!

Yotox: addio botulino! Dagli States yoga contro le rughe del viso

Con l’avanzare dell’età, i segni del tempo iniziano ad essere visibili nelle rughe del viso. Uno dei punti più colpiti dal trascorrere degli anni è il contorno occhi.
Per proteggere lo sguardo da antiestetiche zampe di gallina e borse sotto gli occhi, occorre indossare sempre lenti polarizzate contro l’azione dei raggi ultravioletti; dormire a sufficienza (almeno 8 ore a notte) per evitare la formazione di occhiaie; consumare cibi ricchi di vitamina A, come mirtilli, ribes, more, lamponi; bere molto; ridurre fumo ed alcool.

Oggi poi esiste una nuova tecnica per ringiovanire il contorno occhi, senza ricorrere al botulino. Si chiama Yotox e arriva dagli States.