Sifilide e Hiv in aumento tra gli Over 50

Sifilide e Hiv in aumento tra gli Over 50: è quanto emerge dal 56mo Congresso dell’Associazione Dermatologi Ospedalieri (Adoi), dal quale gli esperti lanciano un invito alla prevenzione rivolto innanzitutto ai giovani. Ad oggi sono però gli adulti a far registrare picchi di contagio a causa di una scarsa consapevolezza sui rischi di alcuni comportamenti sessuali per la salute.

Dermatite ai genitali, 4 cause più comuni

Dermatite ai genitali maschili o femminili, quali possono essere le cause? La dermatite è un’infiammazione del derma, cioè della parte esterna della pelle. Questa si manifesta con eruzioni cutanee, rash di vario tipo, che alterano l’aspetto e la consistenza della cute stessa: a seconda della causa si può avere un arrossamento di una piccola area o di una più vasta, ispessimento, assottigliamento, la compresenza o la predominanza di screpolature, crosticine, bolle d’acqua o di pus, lesioni sanguinolente, macchie bianche o scure e/o prurito. Eruzioni cutanee si possono avere in qualunque parte del corpo ed essere più o meno fastidiose, ma quando si verificano nell’area dei genitali maschili o femminili possono essere particolarmente pericolose e non vanno trascurate. Ecco le cause più comuni e come riconoscerle.

Hiv, sifilide ne accelera contagio

Il contagio da HIV subisce un accelerazione a causa della sifilide. Ce lo spiega lo studio condotto dal Dipartimento di Malattie Infettive, Parassitarie ed Immunomediate dell’Istituto Superiore di Sanità in collaborazione con l’Istituto Dermovenereologico S. Gallicano di Roma durato ben 25 anni.

E’ allarme sifilide tra i giovani

La sifilide? Una malattia tutt’altro che scomparsa e purtroppo tornata di attualità in questi ultimi anni soprattutto tra i giovani, i quali si vantano di sapere tutto sul sesso ma sono ancora restii a mettere in pratica le giuste precauzioni contro le malattie sessualmente trasmissibili.

Gonorrea e clamidia, le infezioni riprendono a crescere

Le malattie a trasmissione sessuale sono un campo di ricerca molto scomodo perché difficile da valutare, visto che spesso chi è malato non lo sa o non lo vuole accettare. Negli ultimi anni si sentiva parlare sempre meno di queste epidemie perché, anche grazie alla maggior cultura legata al sesso sicuro, effettivamente erano un po’ calate. Ma secondo una ricerca effettuata presso il Centers for Desease Control and Prevention, non solo non siamo liberi da questa diffusione, ma alcune di queste malattie hanno ripreso a crescere.

Batteri: possibili cause di malattie psichiatriche

Affrontando il discorso “malattie psichiatriche” e problemi di natura cerebrale-cognitiva, spesso le patologie principali di riferimento vengono riscontrate nella psicosi, nelle allucinazioni,  ed in diverse espressioni della schizofrenia e nei più diffusi problemi” comportamentali come la compulsione ed il disturbo bipolare.  Proviamo a pensare ai batteri come possibile causa di queste malattie.

Sifilide, il problema dei farmaci introvabili

La sifilide, causata dal treponema pallidum,  è una della malattie sessualmente trasmissibili più pericolose se non curate.  Se non trattata, quasi sempre porta ad una mortalità quasi scontata.  Come è la situazione qui in Italia? Purtroppo vi è allarme. Non tanto per il numero di malati, in netto contrasto rispetto ai numeri molto alti riscontrabili in altri paesi, ma per la mancanza di medicinale e per il costo altissimo della terapia necessaria alla guarigione.

Malattie sessuali, è allarme in Italia

E’ boom di malattie sessuali in Europa e l’Italia lancia l’allarme: anche nel nostro paese il contagio è molto alto. Secondo i dati del primo rapporto dell’Ecdc, European center for desease control, il quale ha raccolto i dati relativi alle patologie veneree degli ultimi 10 anni, i casi di malattie a trasmissione sessuale sono in continua crescita.

Sesso online, pericoloso per gli adolescenti

Durante l’adolescenza comincia a formarsi una consapevolezza sessuale molto incerta e misteriosa. Purtroppo nelle famiglie italiane si parla poco e male di sesso, e nelle scuole ancor di meno, e così il risultato è che, specialmente tra i più giovani, si creino falsi miti.

Il problema del passaparola tra amici oggi è stato risolto con il più veloce apporto di internet, e purtroppo questo ha comportato alcuni problemi. Se infatti sono aumentati i rapporti sessuali tra persone conosciute online (+22%), il vero problema sta nella conoscenza. Non tutte le informazioni che si trovano in rete sono attendibili, ed anzi secondo una recente inchiesta della SIGO (Società Italiana Ginecologia ed Ostetricia), capita molto spesso che le ragazze che provano un metodo contraccettivo letto su internet finiscano incinte.

Sifilide, Stati Uniti infettarono di proposito cittadini del Guatemala

Una sperimentazione degli Stati Uniti, anni fa, portò al contagio volontario di cittadini del Guatemala, infettati dalla sifilide. Il Paese centroamericano ha condannato l’esperimento come un crimine contro l’umanità e ha annunciato che avvierà ulteriori accertamenti e nominerà una commissione d’inchiesta per verificare se esistano i presupposti per portare il caso davanti ad un tribunale internazionale.

Un’operazione immorale, così la definisce, a giusto titolo, il segretario di Stato Hillary Clinton che si scusa per quanto accaduto in un comunicato:

La trasmissione sessuale della malattia per inoculazione nello studio condotto dal 1946 al 1948 in Guatemala è stata chiaramente immorale. Anche se questi eventi si sono verificati più di 64 anni fa, siamo indignati dal fatto che una ricerca così riprovevole possa essere avvenuta con il pretesto della salute pubblica. Ci dispiace profondamente che sia successo, e ci scusiamo con tutti gli individui che sono stati colpiti da tali pratiche abominevoli della ricerca.

Mielopatia sifilitica

Mielopatia sifilitica

La mielopatia sifilitica è una complicanza della sifilide non curata che coinvolge debolezza muscolare e sensazioni anormali.

CAUSE: La mielopatia sifilitica è una forma di neurosifilide, che è una complicanza tardiva o infezione da sifilide terziaria. La sifilide è una malattia infettiva a trasmissione sessuale. La condizione chiamata tabe dorsale comprende mielopatia sifilitica e altri sintomi di danni ai nervi.

I danni riguardano l’infezione del tessuto del midollo spinale e del tessuto nervoso periferico. Ciò causa una riduzione della funzionalità muscolare (mielopatia), da cui si manifesta una progressiva debolezza delle gambe, delle braccia, e altre aree. La perdita della funzione può portare ad una paralisi. La difficoltà di coordinamento può contribuire a problemi di deambulazione. Spesso ci sono cambiamenti nella sensazione, anche dolorose, parestesia e sensazioni anomale che sono chiamate “dolori fulminanti”.

Meningite sifilitica

Meningite sifilitica

La meningite sifilitica, chiamata più precisamente meningite asettica sifilitica, è una complicanza della sifilide non curata che coinvolge l’infiammazione dei tessuti che ricoprono il cervello e il midollo spinale. La condizione è caratterizzata da cambiamenti dello stato mentale e problemi con la funzione nervosa.

CAUSE: La sifilide è una malattia a trasmissione sessuale, causata dallo spirochete Treponema pallidum. La sifilide ha tre fasi principali: sifilide primaria, sifilide secondaria e sifilide terziaria. La meningite asettica sifilitica è una forma di neurosifilide meningovascolare, che è una progressiva complicazione pericolosa.

La malattia somiglia alla meningite causata da altre malattie. Vi è l’infiammazione delle meningi (membrane che ricoprono il cervello e il midollo spinale). Questo può causare mal di testa, alterazioni cognitive, o la diminuzione delle funzioni nervose come la vista, il movimento, o la sensibilità. I sintomi vascolari, come l’ictus secondario alla sifilide, comunemente accompagnano o seguono la meningite asettica sifilitica.