Eternit: esposizione occasionale amianto, pericolosa? Oncologo risponde

di Cinzia Iannaccio 1

Un’esposizione occasionale e singola all’amianto è pericolosa? La consapevolezza dei rischi dell’eternit  per la salute si sta diffondendo sempre di più. Purtroppo c’è ancora molta confusione al riguardo. Lo so per esperienza diretta quando nei pressi della scuola elementare di mio figlio è stato trovato un cumulo di amianto dismesso, per fortuna non sgretolato. L’ansia quando si parla di questo argomento è sempre tanta, ma purtroppo siamo circondati da tale materiale e lo troviamo spesso in qualunque lavoro di ristrutturazione che facciamo. Come è accaduto ad un nostro lettore che al riguardo ha richiesto un consulto online. La risposta è dell’oncologo dottor Carlo Pastore.

 

Richiesta di Consulto Medico

“Buongiorno, espongo brevemente il dubbio che mi assilla da giorni: nel 2009 ho acquistato una casa con giardino; nella bonifica dello stesso ho trovato qualche frammento di ondulato eternit che ho provveduto a prelevare (munito di guanti e mascherina non professionale) portandolo successivamente presso una ditta preposta allo smaltimento di rifiuti particolari(circa una busta della spesa).Il dubbio che mi assale è la possibilità di aver respirato qualche fibra esponendomi al rischio di tumore polmonare nei prossimi anni. Premetto che ho appena eseguito un rx toracico per altre ragioni e non risulta niente di anomalo ma so che si tratterebbe di una patologia a lunga scadenza. Una esposizione di poche ore può essere letale considerando anche il passaggio di una sola fibra o devono esserci concentrazioni consistenti di amianto? Grazie per la consulenza, cordialità. Riccardo”

 

Specializzazione Oncologia

Tipo di Problema esposizione occasionale eternit

Risponde il dottor Carlo Pastore, oncologo e chemioterapista:

“Gentile Sig. Riccardo, una singola esposizione occasionale all’eternit (peraltro con diversi accorgimenti seppur non professionali) non espone a rischio specifico. Cari saluti Dr. Carlo Pastore, oncologowww.ipertermiaitalia.it

Per contatti diretti scrivere a [email protected] Se invece volete inviare la richiesta per un altro consulto online anche per diverse specializzazioni mediche  potete visitare la nostra pagina “Chiedi all’esperto, Consulti online su Medicinalive”.

E’ doveroso ricordare che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

Foto: Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>