Home » MEDICINA TRADIZIONALE » Virologia » Batteri simili al veleno di serpenti si aggirano negli ospedali italiani

Batteri simili al veleno di serpenti si aggirano negli ospedali italiani

Le corsie degli ospedali, luoghi in cui solitamente ci si cura, sono in realtà uno dei terreni più fertili per virus e batteri che spopolano nei nosocomi trovando nuove vittime in cui insediarsi.
Di recente è stata individuata una forma di batteri molto particolare, che produce delle tossine simili al veleno dei serpenti. E attenzione, perchè non si tratta di una biscia qualunque ma addirittura del liquido tossico prodotto dal terribile e letale serpente a sonagli.

Questo particolare tipo di tossina è prodotto da una specie di batteri appartenente agli Pseudomonas aeruginosa, particolarmente resistente all’azione degli antibiotici.
Si tratta di vere e proprie colonie batteriche che creano unendosi un biofilm tossico e sono particolarmente pericolosi per i malati più deboli a cui causano gravi infezioni croniche.

Lascia un commento