Batteri simili al veleno di serpenti si aggirano negli ospedali italiani

di Redazione 1

Le corsie degli ospedali, luoghi in cui solitamente ci si cura, sono in realtà uno dei terreni più fertili per virus e batteri che spopolano nei nosocomi trovando nuove vittime in cui insediarsi.
Di recente è stata individuata una forma di batteri molto particolare, che produce delle tossine simili al veleno dei serpenti. E attenzione, perchè non si tratta di una biscia qualunque ma addirittura del liquido tossico prodotto dal terribile e letale serpente a sonagli.

Questo particolare tipo di tossina è prodotto da una specie di batteri appartenente agli Pseudomonas aeruginosa, particolarmente resistente all’azione degli antibiotici.
Si tratta di vere e proprie colonie batteriche che creano unendosi un biofilm tossico e sono particolarmente pericolosi per i malati più deboli a cui causano gravi infezioni croniche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>