Dieta mediterranea, i benefici per il cuore

di Redazione 0

Ancora sui benefici della dieta mediterranea, un regime alimentare sano, equilibrato, raccomandato da medici e nutrizionisti di tutto il mondo. Mangiare mediterraneo ha immensi benefici per la salute del cuore. La dieta mediterranea comprende infatti cibi come pesce, frutta, verdura, legumi, cereali ad alto contenuto di fibre, pane e olio. Il consumo di carne, formaggi e dolci è invece piuttosto limitato. Questi alimenti sono raccomandati per il loro apporto nutritivo, ricco di grassi monoinsaturi, fibre e acidi grassi omega-3.

La salute del cuore è strettamente legata al tenore di vita, all’esercizio fisico, e innegabilmente anche a quello che portiamo in tavola. Nella dieta mediterranea una media del 35% delle calorie può provenire dai grassi, soprattutto da oli insaturi, come gli oli di pesce, l’olio d’oliva, le noci e alcuni oli di semi (come ad esempio colza, soia, semi di lino). Questi tipi di oli possono avere un effetto altamente protettivo sul cuore.

I primi studi che sono stati effettuati sui benefici per il cuore che comporta l’adozione della dieta mediterranea, hanno dimostrato l’alta validità di questo regime alimentare per chi è a rischio di infarto, o soffre di malattie cardiache, o ancora nella prevenzione delle patologie del cuore. Adottare la dieta mediterranea può infatti ridurre il tasso di rischio di un secondo attacco cardiaco e abbassare drasticamente le probabilità di morte nei mesi successivi all’infarto.

Gli esperti avvertono che sono comunque necessarie ulteriori ricerche, su campioni più estesi di cardiopatici, tuttavia gli studi attuali sottolineano l’importanza ormai assodata di una dieta ricca di frutta, verdure, pesce, pane e ad alto contenuto di fibre e cereali integrali. Inoltre, incorporare una quantità moderata di grassi dalla frutta secca, dall’olio di oliva e dagli alimenti ad alto contenuto di acido linolenico (come noci,  olio di semi di lino e olio di colza) può anche aiutare a prevenire le malattie cardiache.

[Fonte: Health.com]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>