Tumore, utero asportato da ombelico grazie a robot Da Vinci

Asportare un utero malato attraverso l’ombelico.  Sebbene sembri impossibile è proprio quello che è successo presso l’ospedale di Pisa, dove il Centro interdipartimentale di chirurgia robotica insieme ai colleghi del reparto di Ostetricia e Ginecologia del nosocomio toscano sono riusciti a praticare, grazie al sistema robotico Da Vinci, una isterectomia senza operare invasivamente la paziente, una donna di 60 anni affetta da tumore dell’endometrio.

Tumore all’utero: la storia di Ana Laura Ribas

Un tumore all’utero. E’ questo il male con cui Ana Laura Ribas, storica valletta Mediaset e soubrette sta combattendo ormai da mesi. E’ lei stessa a confidarlo a Vanity Fair spiegando come questo periodo sia il più difficile da lei passato in tutta la sua esistenza. Di come ogni giorno sia una lotta nuova. Come molte donne prima di lei, con molta probabilità dovrà sottoporsi ad una isterectomia totale. Con tutte le cose che essa porta con sé: menopausa precoce, squilibrio ormonale ed, avviene anche questo, il sentirsi meno donna.

Cancro all’utero, la storia di Emma Marrone

Combattere un cancro all’utero ed all’ovaio ed uscirne “illesa”. E’ questa la storia della cantante Emma Marrone che ha deciso, proprio in virtù della sua condizione da “sopravvissuta” di farsi portatrice di una campagna di prevenzione insieme alla Fondazione Ant di Bologna, specializzata in prevenzione e assistenza domiciliare in campo oncologico.Quella di Emma è una storia che ha dell’incredibile e che insegna quanto la prevenzione ed un intervento tempestivo siano importanti. 

Dieci importanti conquiste della medicina nel 2007

Quello da poco conclusosi è stato un anno di grandi successi in campo medico-scientifico. Uno dei più rilevanti rappresenta anche una significativa svolta nella cura del cancro ai polmoni. Il tumore ai polmoni è quello che provoca ogni anno più decessi, perchè difficile da trattare negli stadi avanzati. L’importante scoperta riguarda il fattore diagnosi precoce: un test del sangue chiamato LC detect è in grado di fornire una risposta tempestiva in caso di tumore, misurando il livello di una proteina il cui valore alterato segnala la presenza del cancro ai polmoni.