Integratore alimentare a base di insetti contro le malattie cardiovascolari

A breve potrebbe essere messo a punto un integratore alimentare per contrastare e prevenire le malattie cardiovascolari a base di insetti. La cosa può fare un po ribrezzo, ma neppure più di tanto se si pensa che sono in molti gli studiosi che mirano a questi animaletti quale fonte nutrizionale preziosa per il futuro. Ed il tutto nasce da uno studio italiano, ovvero dal progetto: “Gli insetti e la prevenzione delle malattie cardiovascolari-INSECT CARD”, finanziato dalla Regione Toscana, con la partecipazione del CREA – con l’esperienza prettamente entomologica del suo Centro di ricerca Difesa e Certificazione di Firenze – il Dipartimento di Biotecnologie, Chimica e Farmacologia dell’Università di Siena e la ditta Lead Discovery Siena s.r.l. con le reciproche competenze in ambito chimico-alimentare. Ecco i punti focali di questo lavoro scientifico:

Integratori di collagene, funzionano?

Il collagene è una proteina naturalmentepresente nel tessuto connettivo di tutto il nostro corpo, anche se lo conosciamo essenzialmente in relazione alla pelle e alle rughe. Con l’età effettivamente nello strato cutaneo interno diminuiscono le concentrazioni di tale proteina e l’aspetto della cute si fa più brutto: meno elasticità e compattezza. Alcuni cercano di compensare la perdita di collagene con degli integratori. Ma funzionano?

Testosterone basso 4 rimedi naturali e integratori per aumentarlo (FOTO)

Quali sono i migliori rimedi naturali ed integratori contro il testosterone basso? La medicina tradizionale di ogni angolo del mondo da sempre propone soluzioni naturali a questo problema e prima ancora ai suoi sintomi più evidenti, come il calo della libido, la disfunzione erettile e la mancanza di tono muscolare. Analizziamo insieme i rimedi più famosi, utilizzati e studiati.

Dieta genoma per dimagrire, funziona?

La dieta del genoma per dimagrire funziona? Alcuni sostengono che non sia affidabile, altri che possa rappresentare il regime alimentare del futuro e che tutti, tra qualche anno, la seguiremo per mantenere stabile la nostra salute combattendo in questo modo le principali malattie del benessere.

5 migliori integratori per accelerare il metabolismo (FOTO)

Per accelerare il metabolismo possiamo ricorrere a degli integratori i quali, per le loro proprietà specifiche, sono in grado di riattivare la funzione metabolica che in alcuni casi, per i motivi più disparati tra loro, tende a farsi più lenta. Dimagrire allora diventa più difficile anche per coloro che seguono una dieta ferrea. Ecco i 5 migliori integratori ai quali affidarsi per dichiarare guerra ai chili di troppo e riattivare il metabolismo.

Integratore testosterone, funziona? Andrologo risponde

Richiesta di Consulto Medico
Salve, ho 26 anni, 64 kg, 175 cm Faccio un lavoro piuttosto stressante da più di 3 anni, ho delle abitudini alimentari abbastanza cattive, poche verdure, frutta, pesce, ecc. Faccio attività fisiche molto occasionalmente (cyclette, corsa ) Fumo un pacchetto di sigarette ogni 3 gg circa e molto molto occasionalmente faccio uso di alcolici. Ultimamente, ho sempre meno desiderio sessuale..in fortissimo calo, tanto da aver veramente difficoltà ad avere un rapporto.Questo è il mio problema principale. Spesso o molto spesso sono stressato, quasi depresso… Pensavo di acquistare un integratore per testosterone per provare a fare un piccolo cambiamento ma sono veramente indeciso, se fare questo passo o meno e quale prodotto. Potrei fare una visita medica ma sono sicuro che ci metterei troppo tempo ad incontrare i medici giusti.Inoltre impiego più di 11 ore tutti i giorni solo per il lavoro e il tempo non è dalla mia parte. Resto in attesa di un vostro consiglio Cordiali saluti

Sì alla dieta vegetariana ma con integratori di Vitamina B?

In Italia i vegetariani costituiscono una piccola percentuale (6%) tuttavia sono molti gli studi che continuano a essere fatti su questo tipo di alimentazione e il dibattito è accesissimo. C’è chi dice che la dieta vegetariana può comunque essere bilanciata, soprattutto se ci si affida al consumo di alcuni alimenti (semi) che soccombono la mancanza derivata dal non consumo di carne; c’è chi invece sostiene che affidarsi a una dieta vegetariana non sia certo scelta saggia perché alla lunga ci si espone a rischi piuttosto pericolosi (fragilità delle ossa, malattie cardiache, disturbi neurologici).

Integratori per far aumentare il seno

Richiesta di Consulto Medico
“Buongiorno tre settimane fa ho preso degli integratori a base di piante (breast success) per l’aumento del seno; siccome avevo dolori al seno  li ho sospesi (ho preso quegli integratori per 10 giorni) però da quando ho iniziato a prendere gli integratori ho notato che il mio seno diminuiva e adesso anche se non li prendo più continua a diminuire . In 3 settimane mi è diminuito dalla 4b alla prima e il ciclo non è più regolare ..si può trattare di uno squilibrio ormonale ? E cosa dovrei fare?”

5 cose da sapere prima di assumere integratori

Molto spesso gli integratori alimentari vengono assunti senza il parere di alcun medico: ci si affida a loro per rinforzare le difese immunitarie in un periodo stressante oppure per dimagrire. Ma tutti gli integratori andrebbero utilizzati con giusta cognizione di causa: ecco allora le 5 cose da sapere prima di assumerli.

I 5 migliori integratori contro raffreddore ed influenza

Raffreddore e influenza sono alle porte e per farsi trovare pronti ad affrontare la stagione invernale, e tutto ciò che si trascina dietro, la cosa ideale da fare è quella di ricorre a integratori studiati ad hoc per rinforzare le difese immunitarie e consentire all’organismo di fronteggiare nel migliore dei modi i malanni tipici della stagione fredda. Vediamo quali sono allora i 5 migliori integratori contro raffreddore ed influenza.

Integratori di Vitamina C: effetti collaterali da evitare

La vitamina C o acido L-ascorbico è uno degli elementi a noi necessari per un corretto funzionamento dell’organismo. E’ presente in diversi cibi ed è idrosolubile. Gli integratori ci vengono in aiuto quando abbiamo bisogno di assumerne in quantità precise. Ma ci sono effetti collaterali? Possiamo evitarli?