Necrosi ossea anca e spalla, cause e cura

Nel consulto online di oggi, parliamo di necrosi ossea, anche se il quesito giunto alla nostra redazione non è molto chiaro e mancano dati preziosi per avere un quadro generale della situazione in questi casi come l‘età, il sesso, la sintomatologia che ha portato a fare determinati esami come quello dei livelli di  LDH (latticodeidrogenasi) a cui si fa riferimento.

Curare il cancro alla pelle con i coralli

Un gruppo di scienziati della South Dakota State University stanno studiando i meccanismi per cui una sostanza derivata dal corallo del Mar Rosso potrebbe contribuire a curare il cancro della pelle. Lo studio ha continuato un precedente lavoro del professor Chandradhar Dwivedi il quale indicava che un composto di una sostanza chiamata sarcodina può essere isolato dal corallo soffice del Mar Rosso. Il nuovo studio indica che è possibile utilizzare questa sostanza nella prevenzione del cancro della pelle.

Stiamo constatando che la sarcodina potrebbe essere utilizzata sia per la chemioprevenzione che come un agente chemioterapico

ha spiegato Dwivedi. In particolare, la nuova ricerca ha scoperto che la sarcodina è in grado di inibire la crescita delle cellule del cancro, ed ha anche la capacità di ridurre la morte programmata delle cellule della pelle a causa del cancro. Gli scienziati hanno pubblicato i risultati della ricerca su Translational Oncology.