Virus Zika e contagio per via sessuale

Primo contagio attraverso un rapporto sessuale per il virus Zika. A quanto pare l’agente patogeno non necessita solamente del vettore rappresentato dalla zanzara Aedes per diffondersi. Il caso è occorso negli Stati Uniti.

Sesso con pene bionico, come funziona?

Come funziona il sesso con un pene bionico? Il rapporto sessuale è basato su una certa meccanica che in caso di protesi segue dei parametri leggermente diversi rispetto a quelli naturali di una persona. Scopriamoli insieme attraverso l’esperienza diretta di un paziente.

Mal di testa? Sesso come antidolorifico

Mal di testa addio? A quanto pare una soddisfacente attività sessuale sembra essere un vero toccasana contro cefalee ed emicrania. Una nuova conferma è arrivata da una ricerca condotta dal dipartimento di Neurologia dell’Università di Münster e pubblicata sulla rivista di settore Cephalalgia.

Gli uomini fingono l’orgasmo?

Anche gli uomini fingono l’orgasmo. I dati raccolti da una ricerca dell’Università del Kansas raccontano che in America a “barare” sul proprio piacere siano tre uomini su dieci. Tralasciando il dato numerico, comunque significativo, quello che ci interessa davvero è “come fanno”?   Fisicamente parlando come ci riescono?

Dolore durante i rapporti sessuali: cause e cure della dispareunia nelle donne

La dispareunia, meglio conosciuta come rapporto sessuale doloroso, è una condizione che può colpire sia gli uomini che le donne. Il dolore può comparire nella zona genitale o all’interno del bacino. Si tratta di un tipo di dolore acuto, simile al bruciore o ai crampi mestruali, la cui causa non è sempre facile da individuare. La cosa importante da ricordare per chi ne soffre è di recarsi subito dal medico perché, essendo tante le cause, ci sono anche tantissimi tipi di trattamento, e dunque se una vostra amica o conoscente ne ha sofferto, non è detto che la soluzione per il suo caso vada bene anche per il vostro. In questo articolo ci occuperemo specificatamente della dispareunia nelle donne.

Eiaculazione precoce, la predisposizione è genetica

Una buona notizia, se così si può definire, per tutti gli uomini che imputano la causa della crisi nella loro vita sessuale di coppia all’eiaculazione precoce, avvertendola come un disturbo più che altro psicologico. In realtà gli scienziati hanno riscontrato che l’eiaculazione precoce non dipende dalla capacità di autocontrollo e non è un fatto soltanto mentale, bensì si tratterebbe di una propensione geneticamente determinata.

Il neuropsichiatra Marcel Waldinger e il ricercatore Paddy Janssen dell’università olandese di Utrecht hanno preso in esame i casi di 89 uomini che soffrono da sempre di questo problema, confrontandoli con un campione di uomini che riescono invece ad avere una maggiore durata temporale durante l’amplesso. Allo studio hanno collaborato anche le rispettive compagne dei partecipanti, misurando il tempo del rapporto sessuale grazie all’uso di un cronometro.

Sapete perchè i film porno eccitano gli uomini?

Contrariamente a quanto si è portati a pensare, i film hard non hanno esclusivamente un pubblico adolescenziale, alle prime armi con il sesso e dunque curioso di “vedere” i meccanismi alla base del rapporto sessuale.
Nè tantomeno sono appannaggio di un pubblico di deviati sessuali, maniaci e pervertiti.
Il porno, in realtà, piace alla maggioranza degli uomini, stimolando le fantasie sessuali e rappresentando spesso un diversivo al solito sesso, una trasgressione di per sè stimolante.

D’altra parte, se si escludono i tabù sessuali nati intorno al genere pornografico, non restano controindicazioni di sorta che possano denotare problemi o disturbi sessuali, legati ad un alto “consumo” di video erotici.
E’ un comportamento che, svicolando dalla tradizionale concezione del sesso ritenuto normale, porta erroneamente a giudicare devianti forme e modi di vivere la sessualità “diverse” dal comune.
A proposito di film hard, un recente studio ha scoperto i meccanismi che portano l’uomo ad eccitarsi, davanti alla proiezione sul video di scene pornografiche.