Halloween, 3 consigli per una festa senza allergie

Halloween è una festa divertente ma molto particolare da vivere se si soffre di alcune intolleranze o allergie: ecco alcuni consigli per evitare problemi legati alle stesse e celebrare in maniera ottimale e senza problemi. La parola d’ordine in questo caso è “attenzione“.

Allergie alimentari nei bambini e shock anafilattico, come difendersi

Le allergie alimentari nei bambini sono la prima causa di anafilassi ovvero di reazione allergica grave che, nei casi più importanti, può provocare un pericoloso shock anafilattico: a lanciare l’allarme sono i medici che hanno partecipato alla prima giornata del Congresso Nazionale di AAITO – Associazione Allergologi Immunologi Territoriali Ospedalieri – che ha avuto luogo a Bergamo. Come difendersi dunque dal rischio di incappare in pericolose situazioni che possano mettere a repentaglio la salute dei piccoli?

I 5 effetti collaterali più frequenti della tachipirina

La Tachipirina è uno dei farmaci più usati per combattere la febbre e, più in generale, tutti gli stati dolorosi di lieve e modesta entità. Tuttavia gli effetti collaterali di questo farmaco non sono da sottovalutare ed ecco perché, quando si assume Tachipirina, occorre fare sempre attenzione alla risposta del corpo (anche se nella realtà dei fatti questo discorso dovrebbe valere sempre, per qualsiasi farmaco assunto). Ma quali sono i 5 effetti collaterali più frequenti della Tachipirina?

Si torna a scuola, pronti per le allergie!

Le allergie nei bambini sono molto comuni e diventano un problema nel momento in cui i piccoli tornano dietro i banchi di scuola e non sono dunque sotto la stretta osservazione dei genitori.

Bambini allergici in vacanza, le 5 regole d’oro da rispettare (FOTO)

Se i vostri bambini sono allergici e state partendo per le vacanze estive, è il caso di farsi una semplice domanda: sapete come comportarvi per fare in modo che i piccoli siano esposti il meno possibile ai rischi legati alle allergie? Dalla Società Italiana di Allergologia e Immunologia Pediatrica arrivano le 5 regole d’oro da osservare quando avete a che fare con bambini allergici.

Allergie stagionali, 8 consigli per affrontarle

La fioritura delle piante in primavera corrisponde sempre con l’inizio dei problemi per coloro che soffrono di allergia ai pollini e di quelle stagionali. Vediamo insieme come affrontarle al meglio attraverso 8 semplici consigli.

Allergia al lattice

Allergia al lattice

Il lattice è una gomma naturale proviente da un liquido degli alberi della gomma tropicali. La proteina contenuta nella gomma può causare reazioni allergiche in alcune persone. Questa reazione può variare dagli starnuti allo shock anafilattico, che è una condizione grave che richiede cure mediche immediate.

Allergia ai farmaci

Allergia ai farmaci

L’allergia ai farmaci è un effetto indesiderato non comune che scaturisce in seguito all’uso dei farmaci. Diversi tipi di reazioni allergiche ai farmaci possono verificarsi. Esse variano da una lieve eruzione cutanea localizzata a gravi effetti sui sistemi vitali. La risposta del corpo può colpire molti organi, ma la pelle è quello più frequentemente colpito.

Allergia alle arachidi: un cerotto per contrastarla

L’allergia alle arachidi può essere molto pericolosa: lo shock anafilattico provocato dalle noccioline può essere mortale. Ora due pediatri francesi sembrano aver sviluppato una possibilità di cura. Si tratta di una sorta di vaccino, da applicare con un cerotto in grado di rilasciare con gradualità sotto la pelle minime quantità di olio di arachidi, con lo scopo di abituare l’organismo alla sostanza considerata tossica. Non è una novità ed è sicuramente una tecnica, definita di de-sensibilizzazione già usata anche in Italia, ma la pratica del cerotto per l’allergia alimentare alle arachidi sembra essere l’ultimo ritrovato in campo di praticità.

Allergie ai pollini: un aiuto dai rimedi naturali

Per chi soffre di allergie stagionali, questo, è un periodo davvero duro. Durante la primavera, infatti, la natura si risveglia, con i suoi colori e i suoi profumi, ma per alcuni rappresenta anche il fastidioso ritorno di prurito, lacrimazione agli occhi, e incontrollabili attacchi di starnuti. In Italia, sono circa 7 milioni le persone che soffrono di questo disturbo.

L’allergia, infatti, è una reazione di difesa eccessiva del sistema immunitario a contatto con sostanze considerate erroneamente nocive. Sino ad oggi, non sono state ancora chiarite le cause di questo “errore” da parte del sistema immunitario, tuttavia è noto che il tempo di allergizzazione non è uguale per tutti e che esiste una percentuale di ereditarietà. Il 30% dei bambini con un genitore che soffre di allergia, infatti, ha molte probabilità di sviluppare fenomeni allergici dello stesso tipo anche in età adulta.