Cosa mangiare per non invecchiare

Cosa mangiare per non invecchiare? Una corretta alimentazione è sì la base di un buono stato di salute ma anche un vero e proprio elisir di  giovinezza per la nostra pelle e il nostro corpo: vediamo insieme quali cibi prediligere nella nostra dieta.

Settimana di Prevenzione dell’Invecchiamento Mentale, dal 19 al 24 settembre

Dal 19 al 24 settembre parte la Settimana di Prevenzione dell’Invecchiamento Mentale, evento ideato da Assomensana che è ormai giunto alla nona edizione e che mira a riflettere sull’importanza di una mente in salute. Molte persone arrivano alla vecchiaia fisicamente in forma, ma tante sono quelle che presentano per contro problematiche cognitive (smemoratezza, disattenzione, disorientamento) che condizionano la qualità di vita loro e delle persone che le circondano.

Buccia di mela fa bene ai muscoli

La buccia di mela fa bene ai muscoli. Ed insieme a quella dei pomodori può essere utile per combattere la distrofia tipica dell’invecchiamento.E’ questo che ci suggerisce uno studio condotto dagli scienziati dell’Università dell’Iowa.

Invecchiare in salute con Happy Ageing

Invecchiare in salute sarebbe l’obiettivo di tutti ma il trascorrere del tempo si lascia dietro segni inesorabili che, alla lunga, rendono le persone di una certa età più cagionevoli e più portate ad ammalarsi. Grazie al progetto Happy Ageing, però, potrebbe non essere più così.

Dieta vegetariana contro l’invecchiamento

Che la dieta vegetariana potesse apportare dei cambiamenti positivi al nostro organismo è ormai stato confermato più volte da ricerche scientifiche. Ma cosa ne pensate che ora un ulteriore studio punta il dito sulla funzione anti-invecchiamento di questo stile alimentare e di vita?

Invecchiamento? Dipende dal cervello

Invecchiamento? E’ tutta colpa del cervello, o meglio di una proteina contenuta nell’ipotalamo. Sarebbe questa la scoperta davvero particolare, di uno studio condotto negli Stati Uniti, dagli scienziati dell’Albert Einstein College of Medicine di New York e pubblicato dalla rivista di settore Nature.

Scoperto nuovo gene dell’eterna giovinezza?

Un nuovo gene dell’eterna giovinezza è stato trovato? Finché non ne vedremo applicazione umana forse tenderemo a rimanere scettici, ma a quanto pare un gruppo di scienziati della Berkeley University hanno scoperto una  sorta di “fonte molecolare dell’eterna giovinezza” e l’hanno applicata con effetti positivi sulle cavie da laboratorio.