10 cibi antiossidanti contro l’invecchiamento (FOTO)

Gli antiossidanti sono fondamentali per combattere i radicali liberi che sono tra le cause principali dell’invecchiamento: ecco perché, per rimanere giovani più a lungo, è importante assumerne in quantità corretta, anche attraverso l’alimentazione. Ci sono alimenti che sono dei perfetti antiossidanti naturali: quali i 10 da consigliare?

Torna l’ora solare, attenzione a non dormire troppo

Questa notte riporteremo, tornando all’ora solare, le lancette indietro di un ora. Ma attenzione a non indugiare nel sonno se questo non avviene in condizioni ottimali. Potrebbe rivelarsi deleterio e fonte di radicali liberi dannosi per il nostro organismo.

Erba di grano, proprietà e controindicazioni

L’erba di grano, conosciuta sin dai tempi dei Romani, poi caduta nel dimenticatoio, è stata riscoperta 50 anni fa dalla dottoressa americana Anne Wigmore. Si ricava dall’erba tenera del frumento germogliato da 10-12 giorni ed è in grado di migliorare i processi digestivi e assimilativi, di stimolare il metabolismo e di favorire l’eliminazione delle tossine. Vediamo insieme quali sono le proprietà dell’erba di grano e se esistono controindicazioni.

Papaya fermentata, proprietà e controindicazioni

La papaya, un frutto dalla caratteristica polpa di colore arancio, è molto diffusa nei Caraibi, dove le sue proprietà benefiche sono conosciute già da secoli. Ricca di vitamina C, selenio, flavonoidi e provitamina A, aiuta a contrastare i radicali liberi responsabili dell’invecchiamento cellulare. Inoltre, è una miniera di sali minerali, in particolare potassio, calcio, magnesio, e di enzimi.

Pressione sanguigna, un aiuto dagli ossidanti

Gli ossidanti come i radicali liberi, da sempre ritenute sostanze pericolose per la salute del nostro organismo, potrebbero aiutare a mantenere regolare la pressione sanguigna. A sostenerlo, sono i ricercatori del King College di Londra, che hanno pubblicato i risultati dello studio su “Nature Medicine”.

Rughe, nuovi rimedi a base di mangostano e açai

Negli ultimi tempi, nell’ambito della cosmetica, sono sempre più diffuse le sostanze esotiche come l’açai e il mangostano. Si tratta, infatti, di frutti originari delle foreste tropicali, particolarmente ricchi di antiossidanti, che promettono di rendere la pelle più luminosa e soprattutto più giovane. Secondo i valori Orac (la scala che stima la capacità antiossidante), svolgerebbero un’azione anti-invecchiamento che supera di gran lunga il melograno o il mirtillo.

Guava, il frutto più antiossidante

La guava, un frutto dal sapore dolce diffuso in tutti i Paesi della fascia tropicale, sarebbe una super concentrato di antiossidanti, alla faccia di prugne e mango. A sostenerlo, è una ricerca condotta dal National Institute of Nutrition di Hyderabad, in India, recentemente pubblicata su ” Food Research International”.

Fertilita maschile, un aiuto dalla vitamina E e dal betacarotene

La vitamina E e il betacarotene potrebbero essere validi alleati della fertilità maschile difendendo gli spermatozoi dai danni causati dai radicali liberi. L’ipotesi, è stata avanzata da un team di ricercatori dell’University of Western Australia e della Monash University. Lo studio, è stato pubblicato su “Ecology Letters”.

Il super mirtillo sudamericano è una miniera di antiossidanti

Dopo il super pomodoro, e la super carota, è la volta del super mirtillo, direttamente in arrivo dal sud America, un concentrato di antiossidanti e bontà. A sostenerlo, è una ricerca condotta da Edward Kennelly, biologo del Lehman College (New York, Stati Uniti) e Paola Pedraza, botanica del New York Botanical Garden, pubblicata sul “Journal of Agricultural and Food Chemistry”.