Si può guarire dalla tiroidite di Hashimoto?

Richiesta di Consulto Medico su tiroidite di Hashimoto
Salve Dottore, sono una donna di 36 anni. Ho effettuato le analisi della tiroide, esattamente dopo un anno, e i risultati sono sempre gli stessi: TSH 3,561 (rif. 055 – 4.78) FT3 3.06 (2.3 – 4.2) FT4 (0.88 – 1.76) Tireoglobulina 48.69 (3.5 – 77) Anticorpi antitireoglobulina 56.7 (0 – 60) Anticorpi antiperossidasi 300 (0 – 60). Aggiungo che l’anno scorso anche gli anticorpi antitireoglobulina erano aumentati anche se di poco. ……

 

Tiroidite e lupus, gravidanza possibile?

Richiesta di Consulto Medico
Gentile dottore, ho 42 anni e cerchiamo da circa 5 anni una gravidanza. Solo nell’ultimo anno e mezzo ho avuto purtroppo 3 aborti spontanei a circa 4-7 settimane dal concepimento, concluse senza bisogno di raschiamento. Dopo svariati esami e visite, il problema sembra essere concertatosi sulla tiroidite cronica di Hashimoto di cui soffro e della presenza del c.d. lupus.

Dosaggio eutirox in gravidanza e differenza con tirosint

Richiesta di Consulto Medico
Buongiorno sono a chiedere un consulto riguardo al dosaggio dell’eutirox alla 24a settimana di gravidanza. Finora ho assunto eutirox 75 controllando mensilmente l’andamento dei valori tiroidei. All’inizio di aprile i valori del Tsh erano di 2,23. Le ultime analisi eseguite i primi di maggio hanno evidenziato un aumento del Tsh (4,49 UUI/ ml), rientrando comunque nei valori di riferimento ( 0,34-5,60). Tra qualche giorno ripeterò gli esami e ho prenotato anche un’ecografia alla tiroide. A suo parere aumentare Il dosaggio a 100 fin da subito sarà’ sufficiente fino al prossimo controllo a fine giugno? Non voglio mettere a rischio la bimba, la quale ha un’arteria ombelicale unica… Inoltre gentilmente vorrei sapere se il farmaco Tirosint ha gli stessi dosaggi dell’eutirox e se è il caso di sostituirlo a questo, poiché so avere meno effetti collaterali. Ringraziandola anticipatamente, auguro una buona serata.

 

Tiroidite di Hashimoto, ipotiroidismo e dosaggio eutirox

Richiesta di Consulto Medico
“Buongiorno avrei bisogno di un consulto …..ho fatto gli esami tiroidei il 31/10/2014 e il TSH è un po’ basso ,premetto che al momento la mia terapia giornaliera è con eutirox 125 mg .i valori degli esami sono i seguenti: risultato TSH 0,01 e vorrei sapere se è possibile a quanto devo abbassare i mg dell’eutirox …… p.s devo anche segnalare che nei mesi precedenti ho assunto stupidamente un integratore contenente tiroxina che ho scoperto poi che influisce sulla tiroide ….comunque già da quando ho fatto gli esami non ho più assunto niente che potesse influire e per questo che vi chiedo gentilmente un consulto .Grazie resto in ‘attesa di una risposata da parte vostra,distinti saluti .”

Come perdere peso con tiroidite e in pre menopausa

Richiesta di Consulto Medico
“Salve, sono una donna di quasi 50anni affetta da ipotiroidismo autoimmune (Hashimoto) e in pre-menopausa. Entrambi i problemi mi hanno portato nel giro di 4 anni a mettere 12 kg. Curo ipotiroidismo con Eutirox e come terapia contraccettiva la pillola. Evito quanto più possibile latte vaccino sostituendolo con latte riso o soia. Consumo cereali integrali e pasta di riso. Mangio poco e spesso (5 volte al giorno) e 4/5 volte alla settimana percorro a passo veloce circa 9 km… Non perdo un grammo… che fare? Grazie”

Celiachia e ipotiroidismo autoimmune, c’è correlazione

Richiesta di Consulto Medico su ipotiroidismo e celiachia:

Buon pomeriggio dottore, io sono una ragazza di 22 anni.Volevo chiederle: chi soffre di ipotiroidismo, una volta che la tiroide si è stabilizzata può soffrire e avere problemi di sensibilità al glutine, celiachia e allergia al frumento?”

Tiroidite Hashimoto e dosaggio del tirosint

Tiroidite di Hashimoto e terapia con il Tirosint, quali dosaggi tra compresse e flaconcini di levotiroxina liquida? Ne parliamo con l’endocrinologo dottor Mario Francesco Iasevoli.

 

Ecografia tiroide e noduli ipoecogeni, endocrinologo risponde

I risultati dell’ecografia alla tiroide sono spesso difficili da interpretare per noi. Spesso arrivano al nostro spazio dedicati ai Consulti Online quesiti al riguardo, proprio come quello di oggi che parla di noduli ipoecogeni  e vascolarizzazione. Risponde l’endocrinologo.

Tiroidite autoimmune di Hashimoto

Tiroidite autoimmune di Hashimoto

È detta anche tiroidite cronica autoimmune ed è un processo infiammatorio della tiroide. È stata descritta per la prima volta da Dr. Hashimoto, da cui prende il nome. È tra le patologie tiroidee più frequenti ed è la causa più comune di ipotiroidismo nelle zone del mondo con un sufficiente apporto di iodio, mentre nelle aree a carenza iodica è una malattia relativamente rara.

Tiroidite autoimmune di Hashimoto, aumento di peso e altri sintomi: risponde esperto

La tiroidite autoimmune di Hashimoto può provocare aumento di peso improvviso ed eccessivo, stanchezza, metabolismo lento ed altri sintomi come i linfonodi ingrossati? E quale cura? E’ questo in sintesi il quesito complesso giunto alla nostra redazione per la rubrica “Chiedi all’esperto: consulti online su Medicinalive”. La risposta è affidata al dottor Mario Francesco Iasevoli, endocrinologo, che spiega anche cos’è e come si sviluppa una tiroidite autoimmune.