Caldo e pressione bassa, dieta e cosa mangiare?

Dieta e caldo vanno di pari passo soprattutto in coloro che soffrono di pressione bassa e che in estate, con le alte temperature, vedono inevitabilmente peggiorare il problema. Occorre fare molta attenzione all’alimentazione che dovrà essere rigorosamente bilanciata e ricca di quei cibi che hanno, tra le loro proprietà, anche quella di aumentare la pressione sanguigna. Cosa mangiare se si soffre di ipotensione?

Caldo e pressione bassa, tutti i rimedi, sintomi e cause

Il caldo e la pressione bassa possono essere strettamente collegati e molte volte chi soffre già di base di ipotensione, con le alte temperature, vede peggiorare quelli che sono i sintomi tipici di questo disturbo. Ma quali sono tutti i rimedi da prendere in considerazione per cercare di tenere sotto controllo i sintomi della pressione bassa specialmente in estate? E quali le cause?

Come misurare la pressione in 10 mosse durante le feste e non

Come misurare la pressione? Molto spesso ci affidiamo ad apparecchi non troppo precisi o magari non seguiamo alla perfezione le regole base che invece andrebbero osservate per avere una corretta misurazione della pressione. E allora, visto che tenere sotto controllo i valori della pressione è sempre importante, vediamo come misurare la pressione in 10 mosse durante le feste e non.

Caldo, gli effetti del caffè sull’organismo

Caffè e caldo? Quali sono gli effetti? Abbiamo una correlazione positiva a senso alternato. Il perché è presto spiegato. Se la caffeina riesce infatti ad aiutarci a superare quello stato di stanchezza derivante dall’insonnia causata dalle alte temperature, è però anche in grado di influire negativamente sul nostro organismo.

Pressione bassa: l’aglio rimedio naturale per l’ipertensione

 

La pressione arteriosa è la forza che il sangue pompato dal cuore esercita contro le pareti delle arterie. La misurazione della pressione del sangue si compone di due valori: la pressione sistolica, la cosiddetta massima, rilevata in coincidenza con il battito cardiaco e la pressione diastolica, la cosiddetta minima, rilevata nella breve pausa tra un battito cardiaco e l’altro.

Piedi freddi, tutte le cause ed i rimedi

Avere i piedi freddi è un disturbo molto diffuso tra la popolazione, talvolta derivante da semplice abbassamento della temperatura esterna, altre volte da problemi più gravi. Cerchiamo di capire cosa causa questa condizione e quali sono i rimedi che possono essere applicati per risolverla.

Pressione bassa, i sintomi da non trascurare ed i rischi

La pressione bassa può essere un disturbo di tipo fisiologico o la cartina di tornasole di patologie più gravi che è necessario affrontare. Non dobbiamo dimenticare che spesso l’ipotensione rappresenta il sintomo primario di malattie cardiache più importanti e che necessitano di un immediato riscontro medico. Vediamo quali sono i sintomi che non dobbiamo trascurare.

Pressione bassa: liquirizia, caffè ed altri rimedi

La pressione bassa si può dipendere sia da patologie ben precise, sia da condizioni fisiologiche proprie della persona. Soprattutto in questi casi, o in caso di episodi sporadici dovuti ad affaticamento ed alle condizioni ambientali, vi sono dei rimedi naturali che possono essere impiegati, come il caffè o la liquirizia e altri che a breve scopriremo, per ristabilire il benessere della persona.

Pressione bassa e mal di testa: cosa fare?

Quando si soffre di pressione bassa, non di rado il mal di testa si presenta come ulteriore elemento di disturbo. Non dobbiamo dimenticare che è uno dei sintomi propri dello stato di ipotensione e che quindi la sua comparsa è da ritenere normale. Ci si deve incominciare a preoccupare quando questo problema è accompagnato in modo frequente da capogiri e svenimenti.

Pressione bassa e tachicardia: quando preoccuparsi?

Pressione bassa e tachicardia: è un rapporto molto stretto quello tra queste due manifestazioni fisiche. Esse sono strettamente correlate, ma non sempre indicano insieme una patologia cardiaca. Basta pensare alla gravidanza, dove degli episodi di tachicardia possono essere legati all’ipotensione fisiologica della donna in quel periodo particolare della sua vita.

Pressione bassa in gravidanza: cause, sintomi e rimedi

Nel corso della gestazione possono verificarsi con facilità degli episodi di ipotensione nelle donne. La pressione bassa in gravidanza non viene considerata un disturbo di grave entità, dato che nella maggior parte dei casi viene accettata come un ottima condizione rispetto al possibile sviluppo di patologie cardiache o di gestosi (pressione alta, N.d.R.) pericolose sia per la madre che per il feto.

Pressione bassa: cause, sintomi, cosa fare

La pressione bassa, modo nel quale chiamiamo comunemente l’ipotensione, si ha quando la pressione arteriosa del sangue a riposo scende sotto i valori di 90/ 60 mm/Hg. Il primo valore, conosciuto come massima,  è strettamente collegato alla forza della contrazione del cuore ed all’elasticità delle arterie, mentre il secondo (la minima) direttamente alla resistenza dei vasi sanguigni periferici.

Pressione bassa e caldo, cosa fare?

Giramenti di testa e svenimenti? E’ probabile che sia la pressione bassa. Soprattutto in queste ore di caldo intenso, dovuto all’anticiclone Lucifero, può essere normale una diminuzione dei livelli della pressione del sangue. L’ipotensione (questo il termine medico con cui si indica la pressione bassa) può dipendere da vari fattori: c’è di sicuro una predisposizione genetica, ma può essere provocata da alcune condizioni di salute particolari ed anche dalla temperatura esterna dell’ambiente. Scopriamo insieme cosa fare in questi casi.

Cali di pressione, come evitarli

Durante l’estate, può capitare di soffrire di cali di pressione, sia causa delle temperature elevate, che di un’alimentazione sbagliata. Ecco, allora, qualche consiglio per non correre rischi inutili.