MediCinema, cinema come terapia al Niguarda di Milano

L’ospedale Niguarda di Milano sposa il progetto MediCinema, la prima sala cinema sensoriale creata per tutti i pazienti che avranno così la possibilità di passare momenti di relax e spensieratezza nonostante la permanenza in ospedale che spesso condiziona l’umore di chi si trova costretto ad affrontare la malattia.

model release:
property release: PR001.jpg

Mal di testa, le nuove terapie

Il mal di testa, o cefalea, è uno dei disturbi più diffusi tra la popolazione. Vediamo insieme quali novità ha sviluppato la medicina dal punto di vista dell’approccio. Quali sono le nuove o vecchie terapie da poter attuare per contrastare il dolore e la frequenza degli attacchi?

Consenso informato paziente, a che serve e perché è importante

E’ necessario comprendere cosa sia il consenso informato del paziente, a che serve e perché è importante. In Italia l’approccio a questo particolare documento è differente rispetto ad altre parti del mondo dove in alcuni casi si trova regolare le decisioni da prendere sulla salute nel momento in cui il paziente ha impedimenti nel farlo.

Tromboflebite, terapia, sintomi e cause

La tromboflebite è una infiammazione delle vene associata alla formazione di un trombo, ovvero un coagulo di sangue che può ostruire il lume interno del vaso sanguigno rallentando quindi la circolazione. I motivi possono essere diversi, mentre i sintomi sono di solito precisi e ben individuabili. E’ questo un problema che colpisce più le donne degli uomini, che è particolarmente frequente nelle persone anziane e che generalmente riguarda gli arti inferiori. Ecco tutto quello che c’è da sapere sulla tromboflebite, dai sintomi alle cause, passando per la terapia alla quale affidarsi per tenere sotto controllo la situazione.

Tumore al fegato, nuova terapia contro le metastasi?

Una nuova terapia contro le metastasi del tumore al fegato che alzerebbe le difese immunitarie aumentando, nel paziente malato, le possibilità di un epilogo positivo: è stata messa a punto da un gruppo di ricercatori dell’IRCCS Ospedale San Raffaele, guidati dal dottor Giovanni Sitia, responsabile dell’Unità di Epatologia Sperimentale.

Leucemia nei bambini, nuova cura contro le ricadute

Una nuova cura contro le ricadute della leucemia, una malattia che purtroppo colpisce in maniera sempre più frequente anche i bambini. Solo in Italia si stima che ogni anno tra i 350 e i 400 soggetti sotto i quattordici anni di età si ammalino di leucemia: un numero altissimo che non può e non deve essere ignorato. Ma adesso nuove speranze arrivano per tutti coloro che hanno affrontato questa malattia e che potrebbero prevenire in modo efficace le ricadute.

Emicrania nei bambini, diagnosi troppo tardiva

L’emicrania nei bambini viene diagnosticata con troppo ritardo. Portando delle difficoltà significative nel mantenimento delle buone condizioni di salute degli stessi. E’ questo il punto della situazione emerso nel corso di un incontro dell’Osservatorio Paidoss per l’infanzia tenutosi recentemente a Capri.

Aprire il cinema in ospedale

Portare il cinema all’interno del Policlinico Gemelli di Roma a scopo terapeutico. E’ questa l’iniziativa lanciata da MediCinema Italia Onlus al fine di dotare l’ospedale della Capitale di una sala cinematografica per i propri pazienti.

Insufficienza surrenalica, nuova terapia sostitutiva

Da oggi è disponibile una nuova terapia sostitutiva per la cura dell’insufficienza surrenalica, una patologia rara causata dall’incapacità delle ghignandole surrenali di produrre livelli normali di cortisolo, un ormone fondamentale per il corretto funzionamento dell’organismo, che agisce sul metabolismo di glucidi, proteine e grassi.

Potassio alto: cause, sintomi, terapia e cosa mangiare

Il potassio è un minerale molto importante per la salute del nostro organismo, poiché assieme al sodio regola l’equilibrio idrico nel corpo e i processi osmotici nelle cellule. Inoltre, è coinvolto nella trasmissione degli impulsi nervosi e nella contrazione dei muscoli. Una sua carenza (ipokaliemia) può causare diversi disturbi, ma anche un suo eccesso (iperkaliemia).