Meno rughe con la dieta mediterranea

Meno rughe se si segue la dieta mediterranea che, grazie ai suoi alimenti base, contribuisce ad ottenere una pelle del viso elastica e soda, noostante il passare del tempo. E’ quello che emerge dal corso Skineco organizzato a Roma e che ha raccolto i migliori specialisti. I quali hanno convenuto che l’alimentazione svolge un ruolo essenziale nel salvaguardare la salute della pelle e non che questo non si sapesse.

Alimentazione bambini, favorire una dieta corretta

E’ necessario favorire una dieta corretta per ciò che concerne l’alimentazione dei bambini. Potrà sembrare scontato, ma i dati emersi dalla conferenza sull’infanzia tenutasi a Gerusalemme mostrano ancora una volta come questo problema venga sottovalutato e non solo dal punto di vista sanitario, ma anche da quello ambientale.

Ictus cerebrale, aprile mese della prevenzione

Aprile è il mese della prevenzione dell’ictus cerebrale, una malattia che colpisce non solo gli anziani, come si sarebbe tentati a credere, ma anche gli under 54. L’incidenza dell’ictus in soggetti giovani, infatti, cresce di anno in anno. Ecco, perché A.L.I.Ce. Italia Onlus (Associazione per la Lotta all’Ictus Cerebrale) ha organizzato una serie di iniziative di sensibilizzazione e informazione su questa insidiosa patologia e sui principali fattori di rischio.

Dieta anti-caldo suggerita dai nutrizionisti

Una dieta anti-caldo per combattere l’afa che ci sta attanagliando in questi giorni. Scipione, Caronte ed ora Minosse: le alte temperature e la forte umidità rischiano di mettere in serio pericolo la salute delle persone, specialmente quella delle più anziane e delle più giovani. Scopriamo come combattere il problema attraverso l’alimentazione ed i suggerimenti dei nutrizionisti.

Alzheimer, preservare la memoria grazie alla dieta mediterranea

Combattere i problemi di memoria relativi all’Alzheimer attraverso la dieta mediterranea: è questo il suggerimento derivante da studio recentemente condotto da un gruppo di ricercatori dell’università di Barcellona e recentemente rilanciato dagli esponenti medici della Società italiana di Gerontologia e Geriatria. Mangiare bene per una prevenzione efficace e duratura. Ed il segreto è negli alimenti.

Settimana della prevenzione oncologica 2012 dal 17 al 25 marzo con Lilt

Prevenzione. E’ questa la parola chiave per combattere qualsiasi patologia sul nascere. Ancor di più se si parla di cancro. Dal 17 al 25 marzo, grazie all’impegno della Lilt, Lega italiana lotta ai tumori, parte la Settimana della Prevenzione oncologica: otto giorni d’iniziative ed incontri volti a dare alla popolazione tutti gli strumenti necessari per comprendere e imparare a combattere questa malattia.

Settimana mondiale del cervello, dal 12 al 18 marzo

Anche quest’anno torna l’appuntamento con la Settimana Mondiale del cervello, promossa e organizzata in Italia dalla Sin (Società italiana di neurologia), in programma dal 12 al 18 marzo. In quest’occasione sono previste una serie di iniziative di informazione e sensibilizzazione su tutto il territorio nazionale, tra cui “Neurologia a Porte Aperte”, un progetto che prevede visite guidate dei reparti e dei laboratori delle strutture ospedaliere per far conoscere il lavoro degli specialisti.

Dieta Mediterranea, afrodisiaca e antiossidante

La dieta mediterranea non avrebbe soltanto un effetto antiossidante, ma sarebbe anche afrodisiaca. E’ quanto al Convegno Medicina della Riproduzione, che si è tenuto ad Abano terme, dove Katherine Esposito, dell’ Università di Napoli, ha sottolineato come la cucina mediterranea, favorendo il benessere generale, possa concorrere ad una vita appagante sotto le lenzuola, poiché le proprietà antiossidanti dei cibi hanno effetti benefici sulla salute delle arterie e, quindi, sulle prestazioni sessuali.