Natale 2016, trattamenti benessere in Spa

I trattamenti benessere in Spa possono rappresentare un modo interessante di pensare a questo Natale 2016 strizzando un occhio alla propria salute. Non solo perché attraverso questa tipologia di attività si riesce a raggiungere un buono stato di rilassamento, ma perché si può agire direttamente sul corpo attraverso le stesse.

Un massaggio al giorno toglie l’infiammazione di torno

Secondo un recente studio effettuato presso la McMaster University, basta un massaggio di appena 10 minuti al giorno per risolvere un gran numero di condizioni mediche. L’effetto migliore che si può notare è sulle infiammazioni muscolari, normalmente curate con terapie farmacologiche, ma a cui basterebbe un mini-massaggio giornaliero per guarire.

San Valentino 2012, a tutto benessere con i cofanetti Smartbox

Quale occasione migliore di San Valentino, per dedicarsi un piacevole momento di relax a due? Se siete alla ricerca di un’idea regalo davvero originale per il vostro partner, i cofanetti Smartbox dedicati al benessere possono fare proprio al caso vostro, e ce n’è per tutte le tasche.

Stone Therapy, funziona davvero?

La Stone Therapy, oramai diventata un must delle migliori beauty farm, è una pratica molto antica. Il massaggio con le pietre laviche, infatti, era già diffuso presso gli egiziani, i sumeri, ma anche i greci e i romani, e tutt’oggi persiste nella tradizione degli Indiani d’America Squaw.

Ad Halloween, non solo mostri, ma anche salute e bellezza: ecco come

Scherzetto o… relax? Se non aspettate “sciami” di bambini mascherati da mostri e spiritelli dietro la porta a reclamare il classico dolcetto, perché non concedersi una fuga in compagnia del proprio partner o delle amiche in una Beauty Farm o alle terme? Molte strutture, infatti, in occasione di Halloween abbinano ai trattamenti, cene in maschera o a lume di zucca.

Addio alle rughe con il massaggio Tuina

Perché ricorrere al bisturi per “cancellare” le rughe, quando si può risolvere tutto con il massaggio cinese Tuina? In modo del tutto naturale, infatti, questa tecnica applicata al viso è in grado di spianare i solchi lasciati dal tempo e di tonificare la pelle.

Salute e benessere con il fitness: in fiera a Rimini

Cercate salute e benessere? E’ tornato Rimini Wellness l’appuntamento con il fitness che si svolge annualmente: 4 giornate all’insegna della salute e dello sport dal 12 al 15 maggio. La fiera è stata organizzata ad opera di Rimini Fiera Spa, con il patrocinio di: Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministro della Gioventù, Regione Emilia-Romagna, Provincia di Rimini, e Comune di Rimini.

Molti studi scientifici hanno messo in evidenza l’importanza dello sport quale arma per combattere l’obesità, l’osteoporosi, le malattie cardiovascolari ed i tumori. Il tutto se praticato con regolarità e moderazione.

Ripartire alla grande dopo le vacanze

Maurice Maeterlink scriveva

“Bisogna essere felici, per fare felici gli altri. E bisogna fare felici gli altri per continuare ad essere felici”

In estate ci siamo rilassati e abbiamo dedicato più tempo a noi stessi, ai nostri bisogni e a quelli delle persone che ci amano. Anche durante l’anno dobbiamo sforzarci di ritagliarci, almeno una o due volte alla settimana, dei momenti dedicati a noi stessi, al nostro partner e agli amici più cari. Ecco dunque alcune idee da applicare subito al rientro dalle vacanze!

Un nuovo hobby: uscire, incontrare nuova gente e imparare cose che prima non conoscevamo stimola l’ottimismo e libera la mente. Frequentare un corso di lingue straniere oltre a ‘tirarci fuori di casa’ può tornare utile per il lavoro, ci induce a frequentare gente nuova e ad avere più voglia di viaggiare e conoscere culture diverse dalla nostra. Ma se avete altre predisposizioni, potete anche optare per un corso di musica o di pittura. Non a caso a chi soffre di ansia viene spesso consigliata l’Arteterapia.

Lo stress? Si cura in campagna

Altro che palestre, massaggi, training autogeno e discipline orientali! Per curare lo stress occorre tornare sui campi, e se stare alla guida della nostra automobile immersi nella giungla urbana rischia seriamente di farci venire un’ulcera, guidare il trattore ci permette di scongiurare questa eventualità. Ad affermarlo i ricercatori della prestigiosa Università inglese di Essex, Colchester.

Gli studiosi dell’ateneo britannico hanno infatti condotto un’indagine, mediante somministrazione di un questionario, tra i frequentatori abituali di aziende agrituristiche di età compresa tra i 18 e gli 84 anni. I dati raccolti hanno permesso loro di concludere che stare a contatto con gli animali e svolgere le normali attività campagnole, come guidare un trattore appunto, rappresenta un vero toccasana contro stanchezza, ansia, depressione, stati di rabbia e di tensione e aiuta anche a mantenersi lucidi e vitali.

Il massaggio autoabbronzante: dagli States un metodo per una tintarella invidiabile senza sole

Agosto è lontano e qualche domenica trascorsa al mare, o ahimè sul balcone di casa, in cerca di un po’ di colorito, non basta a smorzare il cadaverico bianco invernale.
Ma non disperate, se non avete tempo per un’abbronzatura al naturale, dagli States è arrivata una nuova tecnica che combina l’abbronzatura al relax: il massaggio autoabbronzante. Volete saperne di più?

Medicina Tradizionale Cinese. Principi e strumenti terapeutici

La medicina tradizionale cinese (MTC) è caratterizzata da una visione olistica dell’essere umano e, di conseguenza, della patologia. Ciascun sintomo cioè è visto come uno squilibrio dell’ organismo nella sua totalità, fatta di componenti fisiche e psichiche, ma anche ambientali. Tre i principi base della MTC: la centralità dell’essere umano, la necessità della prevenzione come principale mezzo per contrastare la malattia, l’ambiente sociale e naturale visti come strettamente interdipendenti con se stessi e con l’uomo. Cinque sono i principali strumenti di diagnosi e cura: diagnostica energetica, farmacologia cinese, agopuntura, massaggio, ginnastica medica.

La diagnostica energetica consiste nella individuazione di squilibri energetici mediante la palpazione o l’ispezione di punti precisi del corpo: cute, lingua, piedi, polsi occhi. Perchè l’essere umano mantenga il proprio stato di salute infatti è necessario che l’energia di cui è portatore fluisca armoniosamente. Per ottenere ciò è necessario rimanere in armonia con se stessi e con l’ambiente. Una volta individuati gli eventuali squilibri energetici sono quattro i principali strumenti terapeutici di cui si può avvalere il medico: la farmacologia cinese si fonda sull’assunzione di prodotti di origine naturale, soprattutto vegetali, ma anche minerali e animali. Per ottenere preparati farmacologici vengono comunemente impiegate alcune parti della pianta: radici, steli, foglie, semi, germogli, fiori e anche spine, mentre dagli animali vengono utilizzati corna, collagene, pelle di muta, ossa. Comune anche l’uso di cristalli o minerali grezzi. Attraverso la lavorazione di questi elementi si ottengono preparati medicamentosi completamente naturali come decotti e polveri.